JavaScript Menu, DHTML Menu Powered By Milonic
Franšais   Le principali informazioni sul gruppo (formazione, discografia, elenco dei concerti passati, presentazione del nostro ultimo  album e rassegna stampa) in un unico file

Streaming


Scrivi un commento!



  Stampa la pagina corrente Bookmark and Share
2004-12-09 La Nazione - Ilaria Ulivelli, Dalla taranta al canto popolare
Dalla taranta al canto popolare. Hanno recuperato le tradizioni e ricercano nel suono del futuro. Anche per questo sono pluripremiati da pubblico e critica i Bizantina, nucleo eterogeneo di musicisti da strada, che definisce il suo nome e stabilizza il suo organico nove anni fa, in occasione dell'ottava edizione dell'On The Road Festival di Pelago, la manifestazione che premia il neonato ensemble di busker.
Da quel giorno sono molti i riconoscmenti, i premi e i concerti che hanno portato il gruppo su e gi¨ per l'Italia (da Arezzo Wave al concerto per Amnesty International) e in giro per il mondo (da Capoverde al Belgio, poi la Spagna, il Portogallo....).
Il nuovo cd Zahir Ŕ il trionfo della musica popolare: qui (Ŕ il terzo lavoro pubblicato) l'ensemble si esprime in tutta la sua raggiunta maturitÓ artistica, musicale e compositiva, dove le forti individualitÓ si compenetrano in un lavoro corale estremamente accurato. Propone un brano tradizionae e dieci composizioni originali che spaziano dai ritmi balcanici alla percussivitÓ afro, dalla morna capoverdiana alla ricchezza armonica della canzone napoletana, alla pizzica del Salento. Fino alla struggente sicula Fimmina Tu, scritta da Michelangelo Zorzit.
Del gruppo sono parte Michaela D'Astuto (voce), Rocco Zecca (voce e percussioni), Susanna Crociani (sax, clarinetto, flauti), Marcello Melighetti (chitarra classica e acustica, mandola e buzuki), Mauro De Lillo (batteria e percussioni), Michelangelo Zorzit (basso elettrico, chitarra).  
Un altro progetto MAX s.o.s.